Magazzini pieni, vasta offerta nei saldi post 'lockdown'

Partenza sottotono, ma spuntano i primi turisti e c'è chi allunga l'orario di apertura alle ore serali

Tra i tanti inediti di questo 2020 segnato dalla pandemia di coronavirus, ci sono anche i primi saldi della storia a scattare in agosto: una giornata inaugurale che, per i commercianti al dettaglio del settore abbigliamento e calzature, è trascorsa soprattutto all’insegna della speranza: «Una partenza diesel - sintetizza Francesca Recine, presidente di Fismo-Confesercenti Genova -. Chiaramente, dato il gran caldo, non c'è stato l'assalto ai negozi, ma ce lo aspettavamo: eppure qualcosa si è mosso e, soprattutto, abbiamo servito i primi turisti da molti mesi a questa parte. Speriamo possa davvero trattarsi di un primo, piccolo segnale positivo per i prossimi giorni».

«Impossibile qualsiasi bilancio con gli anni passati - prosegue Recine - perché mai prima i saldi erano partiti ad agosto e, soprattutto, mai nessuno si era trovato a fare i conti con le conseguenze di un così prolungato lockdown, che ha cambiato abitudini e stili di vita. Probabile, quindi, che anche il mese di agosto si riveli diverso da quello che conoscevamo, e che molte più persone si ritrovino a passarlo in città. Non escludo, poi, che molti colleghi decidano di prolungare l'orario di apertura, sfruttando le più fresche ore serali: in via Luccoli, ad esempio, per il primo giorno abbiamo optato per le 21.30».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Intorno a Ferragosto - conclude la presidente Fismo - tireremo le prime vere somme di questi saldi mai visti. Quel che è certo è che le occasioni non mancheranno, perché a causa dei mesi di inattività, abbiamo ancora i magazzini pieni e per i nostri clienti non c'è che l'imbarazzo della scelta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

  • Coronavirus: aumento di casi nel centro storico di Genova, ma nessun cluster

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento