menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tredicenni scappano da casa, ritrovati a chilometri di distanza

Da subito le ricerche si sono concentrate nel ponente ligure dove, dai primi accertamenti, è emerso che il ragazzo ha amicizie e contatti

Storia a lieto fine per due tredicenni, residenti a Genova. I due sono stati rintracciati nella tarda serata di ieri dagli agenti del commissariato di Imperia dopo essersi allontanati senza preavviso dal capoluogo ligure.

I due, un ragazzo e una ragazza, si sono allontanati ieri mattina da Genova: all'uscita da scuola hanno deciso di non fare rientro a casa e immediatamente sono scattate le ricerche, estese a tutto il territorio nazionale.

Il giovane, di origini marocchine, è ospite di una comunità genovese. La ragazza invece abita con i genitori, ma in passato si è già allontanata da casa, evidenziando problematiche relazionali.

Da subito le ricerche si sono concentrate nel ponente ligure dove, dai primi accertamenti, è emerso che il ragazzo ha amicizie e contatti precedenti.

Le prime indagini hanno consentito di verificare che i due minori hanno attuato la fuga senza una precisa organizzazione, privi di denaro, di documenti di identità e, nel caso della ragazza, anche del telefono cellulare.

La Squadra Mobile di Imperia ha rintracciato i due fuggiaschi in un piccolo centro dell'entroterra sanremese, dove il giovane ha alcuni amici. Condotti in Questura, hanno motivato la loro fuga con giustificazioni tipiche dell'età adolescenziale, volte ad ottenere l'attenzione degli adulti di riferimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento