menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scritte contro Toti: «Io bottegaio? Fiero del paragone»

Alcune scritte contro il presidente della Regione sono comparse in via Dante, il presidente della Regione ha commentato: «Se voleva essere un insulto, davvero non è riuscito bene»

Alcune scritte contro il presidente della Regione Giovanni Toti sono comparse in via Dante, sotto i portici che portano a piazza De Ferrari.  

Il governatore della Liguria ha postato sulla propria pagina Facebook una foto dove si legge la scritta "Toti bottegaio" commentando rivolgendosi direttamente agli autori: «Se voleva essere un insulto, davvero non vi è riuscito bene. Anzi, grazie per averci paragonato alle tante persone che, con fatica, ogni mattina, aprono i loro negozi e mantengono le proprie famiglie. Chi va in giro la notte a sporcare muri non credo conosca davvero l’ebrezza del lavoro e il rispetto per la fatica altrui. Fiero di essere bottegaio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento