rotate-mobile
Cronaca Ceranesi

Strada provinciale di Praglia, fissata la data di riapertura

Rimarrà una limitazione al transito per i mezzi di peso superiore alle 3,5 tonnellate nel mese di dicembre e di peso superiore alle 7,5 tonnellate dal mese di gennaio

Sono stati rispettati i tempi previsti dal Consorzio Cociv per le ultime lavorazioni ed opere accessorie propedeutiche alla riapertura della strada provinciale 4 di Praglia, attualmente chiusa in località Santa Marta, dopo la frana di un muro causata dal maltempo nel 2019.

La strada sarà quindi riaperta a partire da mercoledì prossimo, 30 novembre, per entrambi i sensi di marcia, come preannunciato dopo l’incontro del 13 ottobre tra Cociv, Città Metropolitana e Comune di Ceranesi.

Permarrà unicamente una limitazione iniziale al transito per i mezzi di peso superiore alle 3,5 tonnellate nel mese di dicembre e di peso superiore alle 7,5 tonnellate dal mese di gennaio, fino al termine dei lavori di Cociv nel tratto tra il km 1 ed il km 1+300.

La Regione Liguria è stata promotrice e coordinatrice degli accordi tra gli Enti interessati permettendo di trovare l’intesa, a giugno del 2020, tra il Comune di Ceranesi, il Comune di Genova, il Comune di Campomorone, Città metropolitana di Genova, Rfi e Cociv per l’individuazione di circa 2 milioni 800.000 euro necessari per la progettazione ed esecuzione dell’opera. Un’attività di coordinamento tra le parti proseguita costantemente nel tempo che ha permesso di raggiungere senza ulteriori ritardi la completa realizzazione dell’intervento. “Una risposta fondamentale per il territorio – spiega l’assessore alle Infrastrutture e Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone –. Il crollo di quasi tutta la porzione dell’asse, a seguito di gravi fenomeni metereologici, aveva portato alla chiusura della strada SP4, causando grandi disagi per raggiungere Ceranesi. Vi era quindi un’assoluta necessità di arrivare nel minor tempo possibile al ripristino della viabilità. Si tratta quindi di un intervento di grande importanza che consentirà il ripristino di una strada fondamentale per vallata che vede l’utilizzo delle risorse statali per i lavori del Terzo Valico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada provinciale di Praglia, fissata la data di riapertura

GenovaToday è in caricamento