menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deve stare lontano dalla ex, ma continua a minacciarla

Un 35enne originario del Bangladesh è stato arrestato dal personale del Nucleo Radiomobile in via Cairoli. Nonostante il divieto di avvicinarsi alla ex fidanzata, l'uomo ha continuato a perseguitare la donna

Lo scorso mese di maggio una genovese di 39 anni aveva sporto una denuncia per atti persecutori nei confronti dell’ormai ex fidanzato, nato in Bangladesh nel 1978, con pregiudizi di polizia.

In seguito all’attività svolta dai militari della compagnia Portoria, la competente autorità giudiziaria ha emesso nei confronti dell’uomo il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 27 novembre, però, l'uomo è stato arrestato dal personale del Nucleo Radiomobile. Poco prima, in via Cairoli, il 39enne ha dapprima minacciato verbalmente l'ex fidanzata e successivamente, più volte, ha mimato con la mano il gesto del 'taglio alla gola'.

L’uomo, bloccato dai carabinieri, accompagnato in caserma, dopo le formalità di rito è stato portato in carcere a Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento