rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

A casa cocaina e oltre tremila euro in contanti, portato a Marassi

La perquisizione domiciliare è scattata dopo che l'uomo ha consegnato agli agenti un documento falso nel corso di un controllo in un locale del centro storico

Gli agenti del Gocs (Gruppo operativo contrasto stupefacenti) della polizia locale hanno fermato due persone, mentre contrattavano la vendita di sostanze stupefacenti. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 4 novembre 2022 durante un controllo in un locale del centro storico.

Dopo aver notato movimento sospetti gli agenti hanno fermato i due, in quel momento non in possesso di sostanze, e hanno proceduto all'identificazione. Appurato che uno dei due soggetti aveva esibito un documento falso, è scattata la perquisizione nel suo appartamento dove sono stati trovati 40,79 grammi di cocaina quasi pura, oltre tremila euro in contanti, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e quattro telefoni cellulari.

"Un'altra azione messa a segno dalla polizia locale per il contrasto dello spaccio nei quartieri - commenta l'assessore alla Sicurezza Sergio Gambino -. Prosegue l'attività di prevenzione del degrado, in collaborazione con carabinieri e polizia di Stato, con l'obiettivo di garantire sicurezza ai cittadini".

L'uomo è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A casa cocaina e oltre tremila euro in contanti, portato a Marassi

GenovaToday è in caricamento