menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Propone droga ad agenti in borghese, spacciatore in manette

Un 47enne, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato dalla polizia in Sottoripa dopo che il cane antidroga ha trovato dello stupefacente dentro una cabina telefonica

Erano da poco passate le 10 di martedì 6 agosto 2019 quando Cora, il cane antidroga della polizia, ha segnalato la presenza di stupefacente all'interno di una cabina telefonica in via di Sottoripa.

Mentre i poliziotti, che stavano effettuando il servizio in abiti civili, stavano estraendo i tre involucri dall'incavo dove erano nascosti, un soggetto seduto nelle vicinanze si è avvicinato agli operatori dicendo loro di lasciare lì la droga perché era la sua e nel contempo gli ha proposto di acquistarla.

I tre involucri contenevano 12,26 grammi di cannabis. Il 47enne, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato ed è stato giudicato questa mattina con rito per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento