menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei trasporti e multe più salate sui mezzi Amt

Tempi duri per chi viaggia in autobus. Venerdì 22 marzo 2013 lo sciopero nazionale di 24 ore e da lunedì 25 marzo 2013 entrano in vigore i nuovi importi delle sanzioni amministrative per chi non viaggia in regola sui mezzi Amt

Genova - Tempi duri per chi viaggia in autobus. Venerdì 22 marzo 2013 lo sciopero nazionale di 24 ore (clicca qui per orari e modalità) e da lunedì 25 marzo 2013 entrano in vigore i nuovi importi delle sanzioni amministrative per chi non viaggia in regola sui mezzi Amt.

 

La Regione Liguria ha modificato la normativa inerente la mancanza o l'irregolarità dei titoli di viaggio, pertanto, in applicazione alla nuova legge regionale n°36 del 6/11/12, cambiano e aumentano gli importi delle sanzioni.

Tra le novità anche la differenziazione, in caso di sanzione per mancanza di titolo di viaggio, tra il pagamento immediato al Verificatore e quello effettuato successivamente: nel primo caso l'importo sarà di 40 euro più biglietto, nel caso si decida invece di non pagare subito, la multa salirà automaticamente a 60 euro più il costo del biglietto ma, altra novità, il tempo a disposizione per regolarizzare la propria posizione sarà di 5 giorni lavorativi, anziché 3 come previsto oggi.

Novità anche per il passeggero che al momento della verifica risulti sprovvisto del proprio abbonamento annuale o della tessera di accesso alle tariffe agevolate: avrà 5 giorni lavorativi, anziché gli attuali due, per regolarizzare la posizione presentando il valido titolo di viaggio, mancante al momento della verifica e pagando il prezzo del biglietto ordinario presso l'esattoria Amt di via Bobbio 250r.

Si ricorda che il Verificatore Titoli di Viaggio è Pubblico Ufficiale ed Agente di Polizia Amministrativa; false dichiarazioni di identità sono sanzionabili penalmente. Il dettaglio dei nuovi importi è riassunto di seguito.

Passeggero sprovvisto di biglietto
-Pagando subito al Verificatore 40 euro +costo del biglietto
- entro 5 giorni lavorativi 60 euro + costo del biglietto
- entro 60 giorni di calendario 110 euro +costo del biglietto
- dopo 60 giorni di calendario 220 euro +costo del biglietto

Passeggero con biglietto alterato o falsificato
- Pagando subito al Verificatore oppure entro 5 giorni lavorativi: 140 euro + costo del titolo di viaggio contraffatto + costo del biglietto
- entro 60 giorni di calendario: 180 euro + costo del titolo di viaggio contraffatto + costo del biglietto
- dopo 60 giorni di calendario 360 euro + costo del titolo di viaggio contraffatto + costo del biglietto

Se la stessa violazione è commessa più volte negli ultimi 5 anni, la sanzione salirà al massimo previsto della legge, vale a dire 280 euro nel caso di mancanza di biglietto e 480 euro nel caso di alterazione o contraffazione. La reiterazione opera solo nel caso in cui le precedenti sanzioni non siano state pagate entro 60 giorni.

Con l'applicazione della nuova legge, le norme si applicano anche alla Ferrovia Genova Casella, dove in caso di titolo di viaggio irregolare o mancante, l'importo dovuto, in aggiunta alla sanzione, va calcolato dalla stazione di partenza alla destinazione del passeggero.

Sono in corso di aggiornamento i regolamenti di viaggio affissi su tutti i mezzi Amt.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento