rotate-mobile
Cronaca

Revocato sciopero dei trasporti

"L'amministrazione si è resa disponibile a contribuire il più possibile alla soluzione del problema della sicurezza degli autoferrotranvieri, dando seguito alle nostre proposte", spiega Roberto Piccardo, dirigente sindacale Ugl Fna

Revocato lo sciopero dei trasporti in programma sabato 8 ottobre. "Abbiamo avuto modo di procedere in diversi confronti con il sindaco Bucci e la sua Giunta - spiega Roberto Piccardo, dirigente sindacale Ugl Fna -, durante i quali abbiamo avuto modo di presentare le nostre proposte sulla sicurezza, per garantire l'incolumità dei lavoratori front line del tpl e la garanzia della loro salute. A seguito delle nostre richieste, oggetto della proclamazione di sciopero di 24 ore del prossimo 8 ottobre, l'amministrazione, nella persona dell'assessore al Lavoro Mario Mascia, ha aperto con noi un tavolo di confronto, rendendosi disponibile a contribuire il più possibile alla soluzione del problema della sicurezza degli autoferrotranvieri, dando seguito alle nostre proposte".

"Anche l'assessore ai trasporti Matteo Campora ha dato la sua disponibilità - prosegue Piccardo - a un tavolo per valutare con attenzione le nostre proposte, cosa che faremo nei prossimi giorni assieme a lui e al sindaco per la parte di competenza di Amt. Si tratta in particolare del grave problema delle aggressioni sui bus e del personale front line".

"Ho assicurato che su questo fronte i lavoratori e il sindacato Ugl che li rappresenta possono contare sul massimo sostegno dell'amministrazione Bucci - dichiara l'assessore al Lavoro Mario Mascia - come del resto dimostrato dalla convocazione su nostro impulso di un appuntamento col prefetto, alla presenza di chi ha proclamato lo sciopero e al fine non solo di scongiurarlo ma anche di incentivare gli interventi delle forze dell'ordine a tutela dei lavoratori per prevenire e reprimere le odiose aggressioni ai danni della loro incolumità fisica e dello stesso servizio pubblico di trasporto".

"Abbiamo sempre messo al primo posto la sicurezza - dichiarano i sindacalisti di Ugl Genova autoferrotranvieri - non ritenendo sufficienti né tutelanti le condizioni presenti: da soli abbiamo insistito per migliore le condizioni di lavoro e consideriamo questa risposta dell'amministrazione e del prefetto un segnale positivo verso gli autoferrotranvieri, auspicando di poter risolvere l'annoso problema della sicurezza".

"Valuteremo con attenzione le proposte fatte da Ugl Fna - dice l'assessore ai trasporti Matteo Campora -. Siamo molto attenti e sensibili sulla spinosa questione delle aggressioni, vogliamo che i dipendenti e gli utenti si sentano al sicuro sulla rete Amt".

"Per questo motivo vogliamo cogliere con estrema fiducia e fattività l'attenzione riscossa, pertanto siamo a revocare l'azione di sciopero già proclamata per l'8 ottobre", conclude Piccardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato sciopero dei trasporti

GenovaToday è in caricamento