rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Sampierdarena / Lungomare Giuseppe Canepa

Sampierdarena, cucciolo maltrattato salvato dalla polizia

Il cagnolino era di proprietà di una coppia di nomadi che non avevano provveduto ai regolari vaccini. Portato al canile, dovrà trascorrere qualche giorno in isolamento prima di essere adottabile

Una pattuglia del commissariato di Cornigliano ha sequestrato ieri un cucciolo di razza meticcia a una coppia di nomadi, ritenuti incapaci di provvedere al benessere del cagnolino.

I due si trovavano in lungomare Canepa, quando i poliziotti si sono avvicinati e hanno notato le condizioni in cui il cucciolo era tenuto, scoprendo che non era stato né vaccinato né sverminato. Hanno dunque deciso di sequestrarlo e portarlo al canile, dove verrà tenuto in isolamento per un periodo compreso tra i 30 e i 40 giorni in quanto proveniente da un paese estero.

Una volta effettuati tutti gli esami e inserito il microchip, il cucciolo sarà quindi adottabile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena, cucciolo maltrattato salvato dalla polizia

GenovaToday è in caricamento