rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Luigi Dottesio

Alcol e risse a Sampierdarena, appello al consolato dell'Ecuador

Il Commissario del Municipio Centro Ovest Renato Falcidia ha chiesto un incontro con il console dopo una rissa in via Dottesio

Il commissario del Municipio Centro Ovest Renato Falcidia punta il dito contro la comunità sudamericana e chiede al console di intervenire dopo l'ennesimo episodio nel quartiere di Sampierdarena con una rissa nel locale Tge (ex Tigre) di via Dottesio. Episodio che si va a sommare a quello di sabato 21 ottobre a Cornigliano con una rissa in un locale di via Rolla terminata con sei arresti e una denuncia.

Falcidia: «Contatterò il console dell'Ecuador»

Il commissario del Municipio Centro Ovest, con una nota sulla propria pagina Facebook ha spiegato: «Ennesima nottata da dimenticare per i residenti in via Dottesio, ormai diventati ostaggi in casa propria. Il male di Sampierdarena è rappresentato dalla forte immigrazione subita nell'ultimo decennio, tutta di pessima qualità, e di cui la comunità sudamericana e locali come Il Tge sono solo il fenomeno più eclatante, e non più tollerabile. In settimana contatterò il console dell'Ecuador per discutere del grado di inciviltà e maleducazione della comunità da lui rappresentata e chiedergli di intervenire personalmente. Nel ringraziare come sempre le forze dell'ordine per il loro prezioso lavoro, auspico che presto i tempi siano maturi per intervenire con la necessaria severità e con strumenti efficaci a contrasto di anomalie ormai insostenibili. I Sampierdarenesi, e non solo, chiedono solamente normalità e quiete, e ne hanno diritto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol e risse a Sampierdarena, appello al consolato dell'Ecuador

GenovaToday è in caricamento