menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risse e aggressioni: chiusi circoli a Sampierdarena e Rapallo

Il Questore ha adottato il provvedimento di chiusura per 80 giorni nei confronti del circolo privato “Fashion vip” di Vico di Bozzolo a Sampierdarena. Stessa disposizione per il “Privilege” a Rapallo

Prosegue l’attività di monitoraggio degli esercizi pubblici, dei circoli privati e delle sale scommesse, sia del capoluogo che in provincia da parte della Polizia.

Il Questore ha adottato il provvedimento di chiusura per 80 giorni nei confronti del circolo privato “Fashion vip” di Vico di Bozzolo a Sampierdarena, teatro di una rissa e dell’aggressione agli operatori delle volanti avvenute domenica mattina.

Il locale era stato chiuso la mattina stessa a seguito dei controlli svolti con l’ausilio del personale della ASL e dei Vigili del Fuoco, che avevano riscontrato gravi carenze igienico sanitarie e rilevanti inadempienze relative alla prevenzione incendi, determinando l’immediata sospensione dell’attività in attesa dell’adeguamento della struttura e del ripristino dei requisiti minimi.

In passato lo stesso locale, anche se sotto una diversa gestione, era stato teatro di altri episodi di risse ed aggressioni, che avevano portato a 2 analoghi provvedimenti di chiusura per 15 giorni nel novembre 2011 e per 20 giorni nel febbraio 2012.

Ciò testimonia come il circolo continui a rappresentare un centro di aggregazione per persone moleste e potenzialmente pericolose che abusano di bevande alcoliche determinando situazioni di criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica, per nulla controllati e contenuti dal personale che gestisce il locale.

Il provvedimento è stato notificato ieri alla presidente del circolo, nei cui confronti è altresì in corso il procedimento di decadenza dell’autorizzazione amministrativa per la somministrazione di alimenti e bevande, a seguito della revoca dell’affiliazione del circolo stesso all’ente affiliante C.A.P.IT.

Ma non è l'unico circolo chiuso oggi. Il Commissariato di della Polizia di Stato di Rapallo ha notificato martedì analogo provvedimento di chiusura per 20 giorni al titolare dell’associazione culturale “Privilege”, sita in Galleria Cristallo a Rapallo.

Tale provvedimento è stato adottato a seguito di due distinti episodi di rissa verificatisi il 16 ed il 23 agosto scorsi, che hanno visto coinvolti soci del circolo. In entrambe i casi le risse sono scoppiate al termine delle attività del locale, intorno alle 5.00, e vi hanno preso parte una ventina di avventori sudamericani, alcuni dei quali già identificati e denunciati.

Prosegue altresì l’attività di polizia amministrativa, rivolta in questo caso agli esercizi di raccolta scommesse che, operando per conto di bookmaker stranieri senza concessione governativa, violano la normativa in merito e sono pertanto soggetti ad un provvedimento di chiusura immediata da parte del Questore.

In particolare, nei giorni scorsi, sono stati notificati i decreti di cessazione attività ai titolari di due sale scommesse di Sestri Ponente e Voltri che, a seguito dei controlli operati nel giugno scorso dal Commissariato di Sestri Ponente e dalla Guardia di Finanza, erano stati denunciati per il reato di esercizio abusivo di giochi e scommesse. I titolari potranno ancora esercitare, nei medesimi locali, la raccolta di scommesse ippico-sportive, per la quale risultano regolarmente autorizzati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco, da metà maggio atteso un allentamento

  • Cronaca

    Begato, nuova sede per i servizi di quartiere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento