menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero europeo di Ryanair, voli a rischio

La data scelta dovrebbe essere venerdì 28 settembre 2018 ma manca ancora la conferma ufficiale. Coinvolti Italia, Germania, Irlanda, Olanda, Belgio, Portogallo e Spagna

Nuovo sciopero in Europa di tutto il personale di Ryanair entro fine settembre. La data scelta dovrebbe essere venerdì 28 settembre 2018. Nei giorni scorsi Filt Cgil e Uiltrasporti hanno riunito a Roma i sindacati europei provenienti da Belgio, Germania, Irlanda, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia. "Contestualmente alla proclamazione dello sciopero europeo - hanno spiegato - continueremo a denunciare alla Commissione europea e ai governi dei rispettivi Paesi l'approccio della compagnia irlandese verso i propri lavoratori".

Ci sarà quindi uno sciopero degli assistenti di volo di Ryanair in sette paesi europei, compresa l'Italia dove sciopereranno anche i piloti, con inevitabili disagi per chi viaggia. Con il suo reiterato comportamento, spiegano le due organizzazioni sindacali, "Ryanair sta procurando gravi disagi a tutto il personale europeo, impedendo la libertà sindacale ai propri dipendenti, non riconoscendo i diritti salariali, previdenziali e assistenziali ai lavoratori e utilizzando anche personale navigante reclutato da agenzie estere di somministrazione, determinando un dumping salariale ed una giungla di regole non ammissibili per l'Ue".

"Chiediamo - hanno sottolineato Filt Cgil e Uiltrasporti - il riconoscimento delle legittime istanze dei dipendenti di Ryanair e di quelli ingaggiati dalle agenzie di somministrazione. Per il diritto ad un contratto collettivo ed al riconoscimento dei diritti dei lavoratori, abbiamo indetto in Italia - hanno annunciato infine Filt Cgil e Uiltrasporti - i prossimi 11, 12 e 13 settembre un referendum tra i piloti Ryanair, sulla validità o meno, dell'accordo firmato nei giorni scorsi con la sola associazione professionale Anpac".

La compagnia low cost collega Genova a Bari e Londra: è possibile che anche queste tratte siano interessate dalla protesta del personale, dunque prima di partire meglio controllare se il proprio volo è stato cancellato o meno tramite il sito dell'aeroporto di Genova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento