Ruba una moto e fugge al posto di blocco: inseguimento a Sestri Ponente

Aveva rubato una moto, sostituendone la targa, poi il posto di blocco, la paura di essere scoperto, e la fuga

Non si è fermato all'alt della Polizia Locale e, anzi, ha ammesso poco dopo di aver rubato la moto su cui era in sella. 

È successo in via Albareto, mercoledì mattina poco dopo le nove, quando una pattuglia della municipale, impegnata in un servizio di controllo viabilità, ha fatto segno a una moto di fermarsi.

Il centauro però ha scartato il posto di controllo e si è dato alla fuga, procedendo contromano lungo via Ciro Menotti.

Gli agenti a quel punto si sono messi all'inseguimento e hanno trasmesso via radio i dati della moto in fuga, intercettata poco dopo da un'altra pattuglia del distretto in via Catalani. Il conducente, messo alle strette, ha tentato di abbandonare il mezzo per scappare a piedi, ma è stato bloccato dai poliziotti. 

Il motivo della fuga si è chiarito subito dopo: il conducente, un 45enne italiano, ha ammesso infatti di aver rubato la moto e di averne sostituito la targa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per ricettazione, riciclaggio, uso di targa manomessa e fuga dal posto di controllo, e gli sono state contestate contravvenzioni per guida senza patente e guida contromano, per un totale di 6500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento