menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bottigliata in testa durante la festa a Quinto

L'ambulante è stato medicato in ospedale ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni. Sul posto è intervenuta la Pubblica assistenza Nerviese e i carabinieri della compagnia di Nervi

Un ambulante è stato aggredito durante una festa a Quinto, l'altro ieri sera. L'uomo è stato raggiunto da una bottigliata di vetro alla testa e ha riportato una ferita, fortunatamente non troppo profonda, ma da cui ha perso molto sangue.

Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di San Martino. L'ambulante è stato medicato in ospedale ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni. Sul posto è intervenuta la Pubblica assistenza Nerviese e i carabinieri della compagnia di Nervi.

L'aggressione è avvenuta sul lato a monte di via Angelo Gianelli, all'incirca di fronte alla scuola elementare Da Verrazzano. L'assalitore non è ancora stato identificato e questo non permette al momento di avere idea del movente o di arrivare ad altre certezze. Ma è probabile che il gesto violento abbia poco a che fare con le vicende del quartiere, elemento che rassicura gli abitanti.

Le conseguenze non troppo gravi riportate dall'ambulante riducono anche le responsabilità dell'aggressore, che rischia una denuncia per lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento