Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Piazza Gaetano Alimonda

La Corte Europea dà torto a Giuliani, a rischio la targa in suo onore

La Corte Europea ha stabilito che «non c'è alcun responsabile della morte di Carlo Giuliani». Respinta la causa civile dei familiari della vittima, se non ci saranno ricorsi in Appello, si chiuderà così il lungo iter giudiziario

La Corte Europea dà torto a Giuliani, «non c'è alcun responsabile della morte di Carlo Giuliani». Respinta la causa civile del padre contro i responsabili.

Se non ci saranno ricorsi in Appello, si chiuderà così il lungo iter giudiziario, stabilendo una verità perlomeno processuale della vicenda. Dopo il proscioglimento del carabiniere Mario Placanica per legittima difesa e uso legittimo delle armi, nel 2003, e le sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo che hanno assolto lo stesso Placanica nel 2009 e l’Italia nel 2011, riconoscendo che non ci sono state colpe per la morte di Carlo Giuliani avvenuta il 21 luglio del 2001 durante gli scontri del G8 di Genova, alla famiglia Giuliani restava solo la possibilità della causa civile contro i responsabili.

Lo ha deciso il giudice Daniela Canepa, che ha respinto i ricorsi dei famigliari di Carlo Giuliani, i quali chiedevano che venisse stabilita la responsabilità civile dei Ministeri della Difesa e dell’Interno, riconoscendo un risarcimento. Ora è a "rischio" anche la targa intitolata al ragazzo in piazza Alimonda, con alcuni movimenti che sono pronti a chiederne la rimozione.

«Non c’è dubbio, sulla base della ricostruzione dei fatti minuziosamente effettuata, che Placanica, comandato in servizio di ordine pubblico, fosse pienamente legittimato a fare uso delle armi quando ricorressero i presupposti della necessità di respingere una violenza o di vincere una resistenza all’Autorità. E non vi è parimenti dubbio che la situazione in cui Placanica si è trovato ad agire fosse di estrema violenza volta a destabilizzare l’ordine pubblico ed in atto nei confronti delle stesse forze dell’ordine, la cui incolumità era direttamente messa in pericolo dal soggetto» afferma il giudice nella sentenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Corte Europea dà torto a Giuliani, a rischio la targa in suo onore

GenovaToday è in caricamento