rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Camogli

Spossata da caldo e stanchezza, la cagnolina Lilly muore durante un'escursione

La cagnetta, 11 anni, si trovava con il padrone, un turista austriaco di 70 anni, sul monte di Portofino. Tutti inutili i tentativi di salvarla da parte degli uomini del Soccorso Alpino

Non ce l’ha fatta Lilly, la cagnolina di 11 anni che martedì pomeriggio è rimasta bloccata su un sentiero sul monte di Portofino insieme con il suo padrone: troppo lungo il percorso per riportarla a valle, troppo grave la disidratazione e l’affaticamento, e il suo cuore ha ceduto.

A tentare di soccorrerla, insieme con il padrone, un 70enne austriaco, sono stati gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Liguria: è stato proprio il 70enne a chiamarli quando si trovava ai piedi della salita che porta a Costa del Termine, sul sentiero che collega San Rocco a San Fruttuoso. La cagnolina, 11 anni, ormai stremata dalle alte temperature della giornata, non riusciva più a proseguire né a tornare indietro, e l’uomo ha deciso di chiedere aiuto.

Una volta raggiunto l’escursionista (in buone condizioni, pur provato dal caldo e dalla stanchezza) le squadre hanno dato da bere a Lilly e hanno cercato di rinfrescarla, poi l’hanno avvolta in una coperta termica per proteggerla dal calore, caricata su una barella, sollevata e hanno iniziato il lento ritorno. Durante il tragitto è però arrivata la brutta notizia, condivisa con grande dolore dagli stessi soccorritori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spossata da caldo e stanchezza, la cagnolina Lilly muore durante un'escursione

GenovaToday è in caricamento