menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Antico: tentata rapina su uno yacht, in manette a 14 e 18 anni

Due giovani, rispettivamente di 14 e 18 anni, sono stati arrestati dopo aver tentato una rapina a bordo di uno yacht ormeggiato al Porto Antico. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il capitano dell'imbarcazione

Stava dormendo a bordo di uno yacht ormeggiato alla Marina del Porto Antico, quando è stato svegliato da dei rumori provenienti dal ponte superiore. Una volta salito per vedere cosa stesse accadendo, ha sorpreso due giovani che stavano rovistando nel mobilio.

Il capitano dell'imbarcazione ha iniziato a urlare e ha ingaggiato con il più alto dei due sconosciuti una breve colluttazione, che si è conclusa con la fuga dei soggetti in direzione dell'acquario.

Immediatamente è scattato l'allarme e all'inseguimento dei fuggitivi si sono lanciati personale della vigilanza privata e due volanti dell'ufficio prevenzione generale.

Raggiunti e bloccati in via Fabrizio De André i due giovani, identificati come tunisini di 18 e 14 anni, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per il reato di tentata rapina in concorso.

Il maggiorenne è stato giudicato stamattina con rito per direttissima, mentre il minore è stato affidato a un centro specializzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento