rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Crollo Ponte Morandi, trovati tutti i dispersi: 43 vittime e 9 feriti

Dopo 5 giorni di apnea, la città prova a tirare un respiro: chiusa la lista (si spera) dei morti e celebrati i funerali, è tempo di un po' di riposo prima di partire con la ricostruzione

Genova tira il fiato, pur nel dolore, dopo 5 giorni passati a gestire le conseguenze della gigantesca ferita aperta nella città dal crollo di Ponte Morandi. Dopo il ritrovamento di Mirko Vicini e della famiglia Cecala, infatti, la conta dei dispersi è ufficialmente chiusa: 43 le vittime, 40 quelle confermato dalla Prefettura in attesa del riconoscimento ufficiale di Cristian Cecala, Dawna Munroe e della piccola Kristal

I feriti restano invece 9, scesi dopo la morte di Marian Rosca, il camionista di origini romene arrivato all’ospedale San Martino in condizioni disperate nel primo pomeriggio di un 14 agosto tragico. L’unica altra  paziente a oggi considerata in pericolo di vita è una donna di 41 anni ricoverata in Rianimazione all’ospedale Galliera, il resto dei feriti è invece in fase di recupero e alcuni potrebbero venire dimessi già lunedì.

Speciale Ponte Morandi: tutti gli articoli e i video

Prosegue la demolizione, sopralluogo della commissione d'inchiesta del Mit

Sul luogo del disastro si continua però a lavorare con ruspa e flessibile per demolire i giganteschi blocchi di cemento finiti nel torrente Polcevera e lungo l’argine: l’obiettivo è ripristinare il più possibile la viabilità, e liberare il greto da materiali che potrebbero trasformarsi in un pericolo mortale in caso di pioggia e di allagamenti, alla luce del rischio alluvionale della zona.

Gran parte delle squadre dei Vigili del fuoco predisposte alla ricerca sotto le macerie - molte arrivate da fuori Liguria - sono rientrate a casa, ma sul sito del crollo restano gli uomini incaricati della demolizione, così come il campo di soccorso d’emergenza allestito in zona Ikea. In giornata sul luogo del crollo sono arrivati anche i commissari incaricati dal Ministero degli Interni di accertare le cause del cedimento del ponte: l'attenzione è puntata sia sullo strallo sia sulla pedana del ponte, per capire quale delle due parti sia collassata trascinandosi dietro il resto.

Lunedì la consegna dei primi alloggi agli sfollati

I genovesi, intanto, provano a tirare il fiato dopo 5 giorni trascorsi in apnea. I funerali di Stato celebrati sabato mattina alla Fiera hanno suscitato commozione e rabbia in egual modo, ma soprattutto molti applausi per i soccorritori. L’intera città si è fermata, dal porto alle spiagge, per rendere omaggio ai 43 morti di Ponte Morandi e alle centinaia di vittime collaterali, non sono parenti e amici ma anche i quasi 600 sfollati costretti a lasciare le loro case per timore che il ponte crollasse loro sulla testa in una nuova tragedia. Lunedì verranno consegnati i primi appartamenti a San Biagio, con la promessa, fatta sia dal Comune sia dalla Regione, che entro novembre tutti coloro che sono rimasti senza casa avranno una nuova sistemazione.

I nomi delle vittime

Una domenica di riposo, insomma, per chi può, in cui è possibile per la prima volta dopo le ultime, frenetiche ore, realizzare pienamente quanto accaduto e cercare di elaborarlo per davvero. Restano scolpiti nella memoria, e lo resteranno per un lunghissimo tempo, i nomi dei caduti di Ponte Morandi:

- Melissa Bastit Artus

- Giovanni Battiloro

- Manuele Bellasio

- Camilla Bellasio

- Francesco Bello

- Matteo Bertonati

- Stella Boccia

- Admir Edy Bokryna

- Giovanna Bottaro

- Elisa Bozzo

- Alessandro Campora

- Bruno Casagrande

- Andrea Cerulli

- Marta Danisi

- Henry Henao Diaz

- Marius Djerry

- Giorgio donaggio

- Jesus Carlos Trujillo Erazo

- Alberto Fanfani

- Ruben Jean Carrasco Figueroa

- Nathan Gusman

- Vincenzo Licata

- Anatoli Mali

- Luigi Matti Altadonna

- Carlos Juan Pastenes

- Ersilia Piccinino

- Alizee Nemati Axelle Plaze

- Claudia Possetti

- Douz Pouza

- Nora Leyla Rivera Castillo

- Roberto Robbiano

- Samuele Robbiano

- Alessandro Robotti

- Marian Rosca

- Gennaro Sarnataro

- Antonio Stanzione

- Mirko Vicini

- Andrea Vittone

- Angela Zerilli

- Cristian Cecala, Dawna Munroe e la piccola Crystal

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo Ponte Morandi, trovati tutti i dispersi: 43 vittime e 9 feriti

GenovaToday è in caricamento