rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Palazzo della Fortezza

Stufetta difettosa, donna incinta ricoverata per principio intossicazione

Vigili del fuoco e personale del 118 sono intervenuti intorno alle 5 di sabato 26 gennaio 2019 in via Palazzo della Fortezza a Sampierdarena su segnalazione degli abitanti dell'appartamento

Una donna incinta è stata ricoverata all'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena per un principio di intossicazione da monossido di carbonio, sprigionato da una stufetta a gas.

Vigili del fuoco e personale del 118 sono intervenuti intorno alle 5 di sabato 26 gennaio 2019 in via Palazzo della Fortezza a Sampierdarena su segnalazione degli abitanti dell'appartamento, che avevano iniziato ad accusare malesseri. Mentre la donna veniva trasferita in ospedale, i vigili del fuoco hanno svolto verifiche all'interno dell'abitazione, scoprendo il motivo della presenza di fumi tossici.

Il problema dipenderebbe dall'impianto della stufetta con lo scarico, che invece di uscire all'esterno, avrebbe convogliato i fumi all'interno della casa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stufetta difettosa, donna incinta ricoverata per principio intossicazione

GenovaToday è in caricamento