Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Oregina / Via Carlo Montanari

Aggredisce ex sotto casa con un coltello: «Non puoi lasciarmi»

L’uomo, 36 anni, ha aggredito l’ex compagna di 32 all’alba. La donna è riuscita a reagire, e ha chiamato la polizia

Non si è rassegnato alla fine della relazione, e così ha aspettato l’ex compagna sotto casa a Oregina e l’ha aggredita armato di coltello da cucina.

L’uomo, 36enne residente a Genova, ha aspettato che l’ex fidanzata, 32 anni anche lei di Genova, arrivasse in macchina sotto casa, intorno alle 6.30, poi è salito a bordo e ha iniziato a picchiarla, schiaffi e pugni inframmezzati da insulti e minacce.

La 32enne è alla fine riuscita a reagire, disarmando l’ex fidanzato, e poi è corsa verso casa chiamando la polizia. Gli agenti intervenuti rapidamente in soccorso della vittima hanno rintracciato il 36enne ancora appostato vicino all’appartamento della donna, in mano le  sue chiavi della macchina e la sua borsa.  Vicino all’auto c’era invece il coltello.

Il 36enne è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce ex sotto casa con un coltello: «Non puoi lasciarmi»

GenovaToday è in caricamento