menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomadi a Sampierdarena, Rossi Lega Nord: "Li manderò via io"

Il consigliere comunale Davide Rossi (Lega Nord) torna sulla questione nomadi a Sampierdarena e attacca palazzo Tursi: "Il tempo è scaduto o si fa qualcosa o li mando via io"

La spinosa questione degli insediamenti abusivi a Sampierdarena oggi balza nuovamente agli onori della cronaca a causa della dichiarazione polemica di Davide Rossi, consigliere comunale della Lega Nord.

"Intendiamo porre fine all’occupazione, che dura da oltre tre mesi, di un edificio e di un cortiletto esterno vicini alla Fiumara. I cittadini sono stufi di auto con vetri infranti, scippi, e di gente che fa i bisogni all’aperto. Il tempo è scaduto, le segnalazioni fatte sono state molteplici ed inascolate, non è xenofobia cacciare via i nomadi dal quartiere ma una necessità di decoro. Li manderò via io con i residenti se nessuno, l’assessore Scidone, la sindaco Vincenzi e le autorità preposte, si attiverà a farlo rapidamente”.

Le dichiarazioni hanno suscitato reazioni diverse a palazzo Tursi: "Non abbiamo ricevuto segnalazioni da nessuno - ha dichiarato l'assessore alla città sicura Francesco Scidone -  altrimenti ci saremmo attivati. In quattro anni abbiamo effettuato 70 sgomberi in diverse zone della città”.

"Non bisogna dimenticare - continua Scidone - che sono necessari circa venti giorni per rendere effettiva un’ordinanza di evacuazione: sul posto deve infatti intervenire il personale di Amiu, Aster e gli agenti di polizia per l’identificazione, oltre ai servizi sociali per eventuali casi a rischio o per la presenza di bambini."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento