menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allerta meteo: imbiancate le valli dell'entroterra

Prevista e arrivata. La neve è tornata nelle vallate dell’entroterra genovese e del levante. Imbiancate le valli Stura e Orba, l'alta valle Scrivia, la val d'Aveto e l'alta val Polcevera

Prevista e arrivata. La neve è tornata nelle vallate dell’entroterra genovese e del levante dove sono entrati in azione i mezzi spazzaneve della Provincia di Genova, coordinati dal commissario Piero Fossati e dallo staff tecnico della viabilità.

 

Nevica abbondantemente nelle valli Stura e Orba, dove gli sgomberi sono in corso e anche sino a Fado di Mele, fra il Turchino e Voltri. Spazzaneve in azione anche in alta valle Scrivia (sulle provinciali 35 nella zona dei Giovi, 8 di Vobbia, 9 di Crocefieschi, 53 della Batia, 63 delle Gabbie, 81 di San Fermo e altri tratti) in alta val Trebbia (sulle provinciali 15 del Brugneto, 16 di Casa del Romano, 17 di Fontanigorda, 18 di Rovegno, 48 del Fregarolo, 56 di Barbagelata e altri tratti) e pronti a partire anche in sui valichi del levante dove la neve, in arrivo da ovest, ha cominciato a cadere dalla tarda mattinata nelle zone del Biscia, del Forcella, del Bocco, mentre era già arrivata di prima mattina ai 1.500 metri del Tomarlo in val d’Aveto.

Nel genovese nevica anche nelle zone più elevate della val Polcevera, come Praglia, il passo della Bocchetta e Crocetta d’Orero dove sono intervenuti i mezzi spargisale della Provincia che tiene pronti anche gli spazzaneve e raccomanda la massima prudenza alla guida, ricordando l’obbligo di viaggiare con le catene a bordo sino al prossimo 31 marzo su tutte le strade dell’entroterra e dell’Appennino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento