Cronaca Centro / Via Francesco Petrarca

Quasi lo investì, poi gli staccò una falange a morsi: condannato

I fatti risalgono al 19 gennaio 2014. Il pedone stava attraversando la strada con il figlio di cinque anni. La lite che ne scaturì, degenerò in fretta

Il 19 gennaio 2014, dopo una lite per questioni di viabilità, staccò a morsi il dito a un pedone che stava attraversando la strada in via Petrarca in centro. Venti mesi dopo il gup Ferdinando Baldini ha condannato l'automobilista a un anno di carcere.

La pena verrà sospesa nel caso venga versata una provvisionale di 10mila euro a titolo di risarcimento danni. Il pedone stava attraversando la strada con il figlio di cinque anni quando l'automobilista li ha quasi investiti perchè impegnato in una telefonata.

Ne nacque un diverbio: l'automobilista scese dal mezzo e si rivolse in modo minaccioso al pedone, che iniziò a brandire un ombrello per difendersi. A quel punto l'automobilista afferrò la mano del pedone e gli staccò a morsi l'ultima falange del pollice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi lo investì, poi gli staccò una falange a morsi: condannato

GenovaToday è in caricamento