Strage sfiorata a Campomorone: uomo minaccia i parenti con il coltello

Era armato di un coltello da cucina, i carabinieri hanno fatto irruzione e lo hanno disarmato. E'accusato di minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale

Era armato di un coltello da cucina lungo ben 35 centimetri. L'uomo, 45 anni, ha minacciato la scorsa notte famiglia e parenti, poi si è barricato nella sua casa a Campomorone nell'entroterra genovese.

I carabinieri della compagnia di Sampierdarena accorsi sul posto lo hanno tratto in arresto. I militari hanno dovuto fare irruzione con la forza, poi una volta entrati in casa hanno dovuto immobilizzare l'uomo prima di disarmarlo.

E' accusato di minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, le disposizioni di Trenitalia: «Rimborso in bonus a chi rinuncia al viaggio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento