rotate-mobile
Cronaca Chiavari

Chiavari: scomparsa dal 2011, ora s'indaga per rapimento

L'ultima volta che Maria Doros ha dato sue notizie era martedì 6 dicembre 2011. A distanza di un anno e mezzo la procura di Chiavari ha deciso riaprire il fascicolo con l'ipotesi di rapimento

Chiavari - L'ultima volta che Maria Doros ha dato sue notizie era martedì 6 dicembre 2011. A distanza di un anno e mezzo la procura di Chiavari ha deciso riaprire il fascicolo con l'ipotesi di rapimento. La donna, oiginaria della Moldavia, avrebbe oggi 47 anni. In questi casi il condizionale è d'obbligo se è vero che gli inquirenti starebbero pensando di utilizzare dei cani molecolari nelle ricerche.

Facciamo un passo indietro. Dagli accertamenti sul telefono di Maria risulta un'ultima telefonata a un'amica, poco dopo la doccia, fatta prima di uscire di casa. Poi tre sms, nella sua lingua madre, uno al fratello e gli altri due a una coppia di amici: «Vado in Francia per lavoro». Poi più nulla.

Ora l'ultima indiscrezione filtrata dalla procura di Chiavari riguardante l'ipotesi dell'uso dei cani getta nuovamente ombre cupe sulla vicenda. I segugi sono stati impiegati anche per Yara Gambirasio, la ragazzina rapita e abbandonata cadavere in un campo vicino casa.

Maria potrebbe dunque essere stata uccisa e nascosta poco distante da Chiavari. Al momento è solo un'ipotesi, che i parenti della donna, a cominciare dal figlio, sperano possa rivelarsi infondata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavari: scomparsa dal 2011, ora s'indaga per rapimento

GenovaToday è in caricamento