Malore su uno yacht a 20 miglia dalla costa ligure

Un marittimo di origine estone si è sentito male durante la navigazione, è stato soccorso da Guardia costiera e personale del 118 e trasferito all'ospedale Galliera

La scorsa notte la Guardia Costiera di Genova è stata attivata per coordinare un'operazione di assistenza medica in mare per il soccorso di un marittimo straniero, colto da improvviso malore a bordo di uno yacht diretto in Turchia, in navigazione a circa 20 miglia a sud del capoluogo ligure.

All'1 circa, la nave da diporto di 50 metri battente bandiera delle Isole di Cayman ha contattato telefonicamente la Sala Operativa della Guardia Costiera di Genova, richiedendo supporto per l'assistenza medica di uno dei membri dell'equipaggio.

Immediatamente è scattata la 'macchina' dei soccorsi: l'intervento in mare è stato affidato alla motovedetta d'altura CP311 della Guardia Costiera di Genova, che, prima di mollare gli ormeggi dalla base navale del Porto Antico alle ore 1.15 circa, ha imbarcato anche personale sanitario del 118 al fine di consentire assistenza medica al marittimo non appena trasbordato.

La vedetta della Guardia costiera ha incrociato lo yacht - dirottato verso terra dalla Sala Operativa di Genova per consentire un più rapido intervento - a circa 12 miglia dalla costa. Nell'occasione è stato allertato anche un elicottero della Guardia Costiera della base di Sarzana, nel caso le condizioni del marittimo si fossero manifestate gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta raggiunto il panfilo, il personale sanitario è salito a bordo e dopo aver stabilizzato il marittimo ha accertato l'oggettiva possibilità di trasportarlo via mare. Il paziente è stato trasbordato sulla motovedetta, che, alla massima velocità, è rientrata agli ormeggi a Genova. Qui il marittimo, di origine estone, è stato affidato al personale di terra del 118 per il successivo trasporto presso l'ospedale Galliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento