menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di morte cane e padrone con un pezzo di tombino

Secondo quanto riferito dai testimoni, il cane avrebbe sfiorato con il muso la gamba di un 29enne che, spaventato, ha minacciato di uccidere l’animale e il proprietario brandendo un pezzo di tombino raccolto in strada

Ieri pomeriggio intorno alle 14, la volante del commissariato Centro è intervenuta su disposizione della sala operativa in piazza dei Greci in centro storico, dove era stata segnalata una lite.

Giunti sul posto gli agenti, dopo aver faticosamente calmato gli animi di due uomini che, all’arrivo della pattuglia stavano ancora discutendo animatamente, hanno ricostruito l’accaduto.

I due litiganti, un 29enne peruviano e un genovese di 23 anni, hanno iniziato a discutere a causa del cane senza museruola che il genovese teneva al guinzaglio.

Secondo quanto riferito dai testimoni, poco prima, in un vicolo adiacente, il cane avrebbe sfiorato con il muso la gamba del peruviano che, spaventato, ha minacciato di uccidere l’animale e il proprietario brandendo un pezzo di tombino raccolto in strada.

Accompagnato in questura, lo straniero, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per minacce aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento