menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto gli attrezzi, a casa le taniche: denunciati due ladri di gasolio

Sono stati fermati per un controllo di routine in via Barrili a San Fruttuoso. Avvicinandosi all'auto i poliziotti hanno avvertito un forte odore di gasolio e hanno deciso di approfondire le verifiche

Ieri pomeriggio alle 14.30 in via Barrili a San Fruttuoso gli agenti di una volante dell'ufficio prevenzione generale hanno fermato un’autovettura con a bordo due uomini di 45 e 38 anni.

I poliziotti, avvicinatisi all’auto per la rituale richiesta dei documenti, hanno avvertito un fortissimo odore di gasolio provenire dall’abitacolo ed hanno notato un certo nervosismo negli occupanti, incapaci di mascherare la loro insofferenza.

Dai controlli effettuati è emerso che ai due doveva essere notificato un decreto di perquisizione personale e domiciliare emesso dalla Procura di Genova in relazione a furti di carburante avvenuti nel levante genovese.

Già all’interno dell’autovettura gli agenti hanno scovato tutto l’occorrente necessario al furto di gasolio: un tubo di gomma, una pompa serbatoio, una borsa contenente attrezzi da meccanico, un avvitatore elettrico, un coltellino multiuso, una torcia elettrica nonché alcuni monili d’oro e argento e un cellulare.

Nell’abitazione sono state sequestrate tre taniche di gasolio da 10, 25 e 30 litri di cui una piena, e una manichetta da giardino lunga circa 2 metri. I due uomini sono stati denunciati per furto aggravato continuato in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento