menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amt: irruzione lavoratori in sede, sabotata centrale operativa

Giornata di tensione in Amt in occasione dello sciopero generale. Alcuni dipendenti, riferisce l'azienda, hanno assaltato la sede rendendosi protagonisti di numerosi atti vandalici

Si chiude una giornata di tensione a Genova per via dello sciopero generale. Sciopero che ha colpito principalmente nella sede Amt: centro operativo satellitare dei bus sabotati, comunicazioni in tilt, mobili smontati, scrivanie portate e spostate nei corridoi.

Questo il bilancio di una irruzione fatta da un gruppo di dipendenti dell'azienda trasporti municipale di Genova secondo quanto riferisce la stessa azienda, durante le manifestazioni legate allo sciopero generale. L'azienda conta i danni e prepara una denuncia all'autorità giudiziaria. Servizio bus comunque regolare. In tilt quello a chiamata.

L'irruzione "ha causato - informa l'azienda - anche la mancanza di operatività del call center dei servizi a chiamata su prenotazione (Drinbus e Taxibus). I manifestanti hanno vandalizzato, nei locali della direzione aziendale, le telecamere del sistema di sicurezza interno al primo piano, divelto le porte di alcuni uffici e bagni, forzato le serrature di due uffici, reciso i cavi di collegamento di computer e telefono di alcuni uffici, forzato le serrature di alcuni armadi contenenti documenti aziendali che sono stati gettati sul pavimento e dalle finestre, rimosso mobili da alcuni uffici poi accatastati davanti alle porte di altri. In relazione ai fatti accaduti sono in corso le procedure per la denuncia alla Procura della Repubblica oltre che per gli aspetti disciplinari di competenza aziendale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento