menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pranzo a base di tonno in centro storico, sospetta intossicazione per 6 persone

I sintomi manifestati dagli avventori di due distinti ristoranti sono stati nausea, palpitazione e pelle arrossata. Sull'accaduto indagano polizia e Asl

La polizia sta indagando su una presunta intossicazione alimentare avvenuta lunedì 5 agosto in due ristoranti del centro storico. A riportare i sintomi - nausea, arrossamento della pelle e palpitazioni - sono state 6 persone, e tutte hanno riferito di avere pranzato in due locali dei vicoli consumando piatti a base di tonno.

L’ipotesi è che proprio il pesce sia il responsabile dell’intossicazione alimentare, ma sul caso stanno facendo accertamenti i tecnici della Asl, che lunedì nel tardo pomeriggio hanno prelevato alcuni campioni per analizzarli. Le 6 persone sono arrivate al Galliera per accertamenti, visitate e poi dimesse con prognosi da 1 a 3 giorni. La metà di loro hanno deciso di lasciare l'ospedale prima della visita perchè i sintomi dell'intossicazione (la cosiddetta "sinfrome sgombroide") sono spariti nell'attesa.

La segnalazione su quanto accaduto è comunque stata passata alla polizia, che ha avviato gli accertamenti insieme con la Asl, che ha effettuato un sopralluogo nei due ristoranti, entrambi dello stesso proprietario e piuttosto vicini. L'ipotesi al momento è che il tonno fosse conservato in un frigo risultato malfunzionante, cui sono già stati posti i sigilli.

Ancora non è comunque confermato che sia stato il tonno a causare il malessere, anche se è l’unico alimento che tutte e sei le persone hanno confermato di avere mangiato. I test della Asl contribuiranno a chiarire quanto accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento