menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in casa, paura per l'ex governatore Burlando

Il rogo è divampato dalla cucina, e ad accorgersene è stato il figlio 25enne dell'ex presidente della Regione, che ha subito chiamato i soccorsi e poi ha limitato i danni con un estintore

Attimi di paura nel pomeriggio di ieri per l’ex presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, dopo che un incendio è divampato nel suo appartamento nel quartiere genovese di Albaro.

Le fiamme si sono sviluppate dalla cucina, molto probabilmente per un cortocircuito, e ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il figlio 25enne di Burlando, l’unico in casa al momento del rogo. Notando il fumo e sentendo odore di bruciato, il giovane è uscito di casa, ha chiamato i soccorsi e si è poi fatto prestare un estintore da una delle attività commerciali della via, per poi rientrare nell’appartamento e usarlo sull’incendio per limitare i danni.

Sul posto pochi minuti dopo sono intervenuti anche 118 (una misura precauzionale e standard, ma non si registrano feriti né intossicati) e Vigili del fuoco, che hanno completato lo spegnimento del rogo e messo in sicurezza i fornelli e la cucina, unica stanza a venire danneggiata dalle fiamme. Il bilancio è di qualche mobile bruciato e fornelli inutilizzabili, ma l’appartamento risulta completamente agibile: una buona notizia per Burlando, che grazie alla prontezza di spirito e riflessi del figlio potranno trascorrere il Natale tra le mura di casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento