Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

Un 24enne genovese è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di spaccio di droga. Denunciato il fratello e un altro giovane. Il blitz degli agenti in un appartamento di via Sery

Anche mercoledì 3 giugno 2020 i pattuglioni delle forze dell'ordine, svoltisi nell'arco di tutta la giornata, hanno messo al setaccio il centro storico cittadino per prevenire reati predatori e di spaccio. Il commissariato Centro ha coordinato il servizio con l'ausilio di personale della Questura e dei commissariati, del Reparto prevenzione crimine, del VI Reparto Mobile e della sezione Cinofili della guardia di finanza. Nel corso dell'operazione sono state identificate 45 persone.

In particolare, i poliziotti hanno arrestato un 38enne senegalese che, a spasso all'altezza della Darsena, durante il controllo è risultato destinatario di un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura di Genova, per evasione dagli arresti domiciliari.

Infine, sono stati denunciati un 27enne marocchino per spaccio di sostanza stupefacente, un 21enne gambiano poiché recidivo nella violazione del Daspo urbano, un 22enne marocchino irregolare sul territorio nazionale e un 40enne italiano, segnalato in via amministrativa poiché trovato in possesso di una dose di hashish.

Inoltre, ieri pomeriggio in via Sery a Sestri Ponente, i poliziotti del commissariato Prè hanno arrestato un genovese di 24 anni per il reato di spaccio di stupefacenti denunciando anche il fratello 21enne per lo stesso reato e un 19enne per favoreggiamento personale. A scoprire il vero e proprio negozio di droga sono stati gli uomini della Squadra Investigativa del commissariato. Ieri pomeriggio è scattato il blitz: gli agenti sono entrati nell'abitazione trovando però solo la madre dei due giovani, che, con un cane di grossa taglia al guinzaglio, ha cercato d'impedirne l'accesso.

Una volta all'interno i poliziotti hanno trovato la droga conservata all'interno di contenitori di vetro, con relative targhe identificative del tipo Mango, Lemon, Amnesia, Critical etc., esposte in bella vista su un mobile; in totale nei contenitori vi erano circa 160 grammi di marijuana. Gli agenti hanno anche scovato vari sacchetti di plastica contenenti altri 135 grammi della medesima sostanza e una confezione con all'interno circa 40 grammi di hashish. A fianco del mobile vi era inoltre una scatola di legno, contenente circa 2 grammi di hashish, con la scritta 'cosa meriti per il tuo compleanno'.

All'interno della stanza gli agenti hanno anche sequestrato due bilancini di precisione, una macchina conta soldi, un setaccio meccanico, la somma di 910 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio e un'agenda con scritti nomi, pesi espressi in grammi e corrispettivi in euro.

Controllato anche il contenuto di due casseforti trovando, in una alcuni monili in oro, verosimilmente valori di famiglia, mentre nella seconda la somma di euro 65mila suddivisa in mazzette da 2.500 euro in tagli per lo più da 20 e 50 euro. Gli operatori hanno poi esteso la perquisizione anche in altre stanze trovando, nella camera del fratello altra sostanza stupefacente per un peso di 40 grammi ed in cantina 15 spray al peperoncino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo i due giovani sono rientrati a casa e insieme alla madre hanno cercato di giustificarsi dichiarando che la droga era per uso personale e i soldi erano provento di alcune vincite al gioco. Al momento di uscire dall'appartamento gli operatori hanno trovato un giovane, identificato per il 19enne, in palese attesa di fronte al portone del palazzo. Il ragazzo, messo alle strette, ha dichiarato di essere lì per comprare del fumo rifiutandosi però di fornire il nome del venditore. Gli uomini di Prè hanno così arrestato il 24enne, denunciato il fratello per spaccio e anche il 19enne per favoreggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Meteo, scatta l'allerta arancione per temporali su tutta la Liguria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento