menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba il gasolio in porto per fare il pieno al furgone del fratello

La polizia l'ha fermato mentre stava facendo il pieno al furgone del fratello parcheggiato in via San Marino. Dopo aver tentato di inventare una scusa, l'uomo ha confessato di aver rubato il gasolio a bordo di un rimorchiatore in porto

Genova - L'equipaggio di una volante ha notato un individuo che stava riempiendo con fare sospetto il serbatoio di un furgone con una tanica di gasolio da 10 litri in via San Marino nel quartiere del Lagaccio. L'uomo, un italiano di 55 anni, ha riferito di essere rimasto senza carburante e di averlo trasportato a piedi dal distributore sino al furgone del fratello.

La versione dell'uomo è risultata poco credibile, infatti il più vicino distributore si trova a circa 1 chilometro e sul posto erano presenti 3 taniche da 18 litri e due da 10. Inoltre gli agenti hanno rinvenuto un tubo di gomma, un rubinetto in acciaio e una chiave a rullino probabilmente utilizzate dallo stesso per caricare le taniche.

Dopo qualche minuto l'uomo, dipendente di una società di rimorchiatori, ha ammesso di aver rubato il gasolio da una cisterna di carburante posta a bordo di un rimorchiatore ormeggiato all'interno del porto di Genova durante il suo orario di servizio.

Il carburante rubato è stato restituito al comandante del rimorchiatore e l'uomo denunciato in stato di libertà per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento