Rotonda della Foce, restyling per il Salone Nautico

Un'opera fortemente voluta dal sindaco Bucci e progettata in tempo record da Aster

Partono i lavori per il restyling della rotonda alla Foce. Una rosa dei venti realizzata in pietre nere e bianche con un ottagono al centro, alto due metri dove, su ogni lato, largo 60 centimetri, verranno realizzate delle scritte di benvenuto, anche in genovese.

«Un biglietto da visita per i turisti - spiega l'assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella - che si sposa molto bene con una città marinara come Genova».

Un'opera il cui costo si aggira intorno ai 50-60 mila euro, finanziata per intero o quasi da enti privati: «Al cittadini costerà pochissimo o nulla - continua Fanghella - in generale la nostra giunta sta cercando di trovare contatti con chi è disponibile ad aiutare il Comune e le aziende stanno rispondendo molto bene».

La nuova rotonda sarà pagata da Crédit Agricole e Axpo (la versione dell'Enel svizzera) e non è escluso l'intervento di altri soggetti. Per Aster una lotta contro i tempi, perché la rotonda dovrà essere pronta in occasione dell'apertura del Salone Nautico il 20 settembre. Al momento all'appello manca solo l'autorizzazione della Soprintendenza, essenso la zona soggetta a vincolo ambientale. 

Al centro della rosa dei venti nascerà un'aiuola, all'interno della quale saranno piantate delle agavi: «Ai nostri uffici chiedo delle opere belle ma che non abbiano bisogno di una eccessiva manutenzione per limitare i costi e le agavacee da questo punto di vista sono piuttosto autonome».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Coronavirus: sempre più casi a Genova, ipotesi coprifuoco in alcune zone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento