menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti tecnici del gas in azione a Quarto, rubati orologi per centomila euro

Vittima un pensionato 80enne, che ha aperto la porta a due uomini che hanno chiesto di controllare l'impianto. Un colpo anche a Sant'Eusebio

Finti tecnici di nuovo in azione in città, questa volta per mettere a segno un maxi colpo da 100mila euro.

A finire nel mirino dei truffatori è stato un pensionato di 80 anni residente in via Prasca, nel quartiere genovese di Quarto, che ieri mattina ha aperto la porta a due uomini che si sono presentati come tecnici del gas, indossando la pettorina catarifrangente, e hanno chiesto di controllare l’impianto.

Una volta dentro l’appartamento, con il solito escamotage (“Raccolga in un punto tutti gli oggetti di valore, in modo che non interferiscano con le apparecchiature”) sono riusciti a individuare una collezione di orologi che il pensionato custodiva in casa, l’hanno distratto con una scusa e poi si sono dati alla fuga con il bottino.

Trenta in totale gli orologi sottratti, per un valore di oltre 100mila euro. Sull’episodio indaga la polizia, che sempre ieri ha ricevuto la segnalazione di un’altra truffa messa a segno da un finto tecnico in salita Serino, zona Sant’Eusebio. Vittima anche in questo caso un pensionato, derubato di circa 50mila euro tra contanti e gioielli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento