menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A De Ferrari la prima festa della polizia Locale: premiati 14 agenti

​Sono state 18 le onorificenze assegnate venerdì mattina in occasione della prima giornata regionale del corpo: 4 sono andate ai comandi di Genova, Torino, Milano e Livorno

Sono state 18 le onorificenze assegnate venerdì mattina in occasione della prima giornata regionale della Polizia Locale, istituita su spinta di Regione Comune.

In mattinata in piazza De Ferrari si è tenuta la cerimonia istituzionale con il picchetto cui hanno partecipato le massime cariche genovesi e regionali, e nell’occasione sono stati anche presentati i nuovi mezzi e le dotazioni a disposizione del corpo, in particolare i sistemi elettronici utilizzati per il rilevamento delle tracce di un incidente stradale (come il laser scanner, che effettua una scansione termografi e telemetrica per ricostruire con esattezza la scena) e per il riconoscimento dei documenti di identità contraffatti. 

Proprio sui documenti contraffatti, con riferimento ai contrassegni per disabili, è emerso il dato sui “furbetti”: nei primi mesi del 2019 sono stati 118 i pass (Cude) sequestrati dalla Locale perché  utilizzati impropriamente. Per quanto riguarda il 2018, invece, sono state accertate complessivamente 2.776 violazioni della sosta sui posteggi disabili (di cui 1.623 negli stalli su strada, 1.153 in centri commerciali e aree private), 910 nei primi quattro mesi di quest’anno (di cui 667 negli stalli su strada e 243 in centri commerciali o aree private).

Le onorificenze assegnate

Tornando alle onorificenze consegnate, quattro sono andate ai Comandi di Genova, Milano, Torino e Livorno «per l’impegno, la professionalità e la dedizione dimostrati in occasione della tragedia che ha colpito la città a seguito del crollo del Ponte Morandi». 

Gli agenti insigniti dell'onorificenza sono invece quattordici: 2 dell’imperiese (San Lorenzo al Mare e Vallecrosia), 6 del savonese (Albenga, Savona e Loano), 4 di Genova e 2 dello Spezzino (Sarzana e La Spezia). Tre agenti premiati sono donne: tutti si sono distinti per atti considerati particolarmente meritevoli, come avere sventato tentativi di suicidio, o avere agito anche fiori servizio per sventare scippi o furti. Due agenti sono stati premiati per avere rispettivamente praticato le manovre di primo soccorso a un uomo coinvolto in un incidente stradale, salvandogli la vita, e per avere salvato una turista che rischiava di annegare in mare.

«Il ruolo della polizia locale è determinante per la funzione della città. Ai nostri agenti dobbiamo riconoscere il ruolo e il servizio che svolgono per Genova - ha detto il sindaco Marco Bucci - Nella giornata della polizia Locale della Liguria, un ringraziamento speciale per quanto è stato fatto durante le ultime emergenze affrontate dalla città».

«Una festa dedicata a tutti coloro che svolgono questo lavoro con dedizione e impegno quotidiano: chi indossa una divisa e lavora a contatto con le persone è il primo volto delle istituzioni di fronte ai cittadini», ha aggiunto il presidente della Regione, Giovanni Toti, cui ha fatto ecco l’assessore alla Sicurezza, Sonia Viale: «Da quest’anno in Liguria diventerà un appuntamento fisso per riconoscere il valore degli agenti e consolidare sempre di più il legame con la popolazione». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento