rotate-mobile
Cronaca

Funzionari delle dogane ‘dal mondo’ in visita nel porto di Genova

Malesi, indonesiane, tailandesi e delle nazioni unite scoprono le best practices genovesi per la lotta al traffico illegale di rifiuti

Una delegazione composta da funzionari delle dogane di Thailandia, Indonesia e Malesia ha fatto visita negli uffici di Genova.

Un team di funzionari del reparto Antifrode di Genova 2 di Adm ha mostrato come avviene il controllo fisico  dei containers contenenti rifiuti, nel caso specifico diretti in Thailandia,  presso gli spazi doganali di Genova - Prà e ha illustrato le numerose attività messe in atto quotidianamente per arginare e contrastare il fenomeno del traffico illecito di rifiuti in costante espansione negli ultimi anni.

La visita della delegazione, accolta dal direttore dell’ufficio delle Dogane di Genova 2 Dr. Alberto Siniscalchi e  accompagnata da Funzionari delle Nazioni Unite (UNODC- United Nations Office on Drugs and Crime, e UNITAR (United Nations Institute for Training And Research) fa parte di un progetto internazionale di collaborazione volto ad intensificare lo scambio di informazioni per il contrasto al traffico illegale di rifiuti dall'Unione Europea verso i paesi del sud-est asiatico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funzionari delle dogane ‘dal mondo’ in visita nel porto di Genova

GenovaToday è in caricamento