rotate-mobile
Cronaca

Strade e marciapiedi 'giungla', parte il diserbo

Sono quattro le prime zone, oggetto di pulizia da parte di Amiu, scelte in base alle priorità. Nelle settimane successive gli interventi proseguiranno su altre strade

I marciapiedi e le strade di Genova negli ultimi mesi sono stati invasi dalla vegetazione e ora si è deciso di correre ai ripari. Amiu ha in questi giorni avviato una nuova fase di interventi di diserbo di vie e marciapiedi, che riguarderanno l'intera città e sono stati programmati sulla base delle priorità di urgenza decise dai responsabili territoriali dell'azienda e delle segnalazioni ricevute dai cittadini.

Il territorio comunale è stato diviso in 5 zone di intervento: Ponente, Levante, Valbisagno, Centro est e Centro ovest e Valpolcevera.

Le prime 4 zone saranno curate dalla cooperativa Maris, vincitrice della gara, con due squadre composte da tre operatori ciascuna. In Valpolcevera interverranno invece operatori di Amiu Bonifiche. Nella settimana in corso si stanno svolgendo i primi interventi, che si concluderanno sabato 12 agosto e stanno riguardando le seguenti vie:

- zona Centro est: via Bobbio, via Canevari, scalinata Banchero, corso Montegrappa, via e scalinata Montaldo, via Monnet e via Moresco;
- zona Ponente: salita Cassinelle, via Mario Sordi e alcuni tratti delle vie Chiaravagna, Gneo, Borzoli, Cristo di Marmo; 
- zona Levante: via A. Sciaccaluga, via Conforti, via A. Da Passano, via inf. Costa d'Orecchia, via G. Dezza, via Penego, via Cuniolo, passo e via di Chiappeto;
- zona Valbisagno: piazzale Parenzo, via Lungobisagno Dalmazia, via Lungobisagno Istria, via Adamoli.

Nelle settimane successive la programmazione degli interventi sarà allargata al resto delle zone interessate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade e marciapiedi 'giungla', parte il diserbo

GenovaToday è in caricamento