menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapallo, notte di follia a soli 20 anni: alcool, droga e botte

Due ragazzi di venti e diciannove anni sono stati denunciati dalla polizia per i reati di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. I due ne venivano da una serata a dir poco movimentata

Notte di follia a Rapallo, per la precisione in via Marsala, dove due giovani, di venti e diciannove anni, in preda ad alcool e droga hanno dato il peggio di sè e hanno finito la propria serata con una "bella" denuncia per i reati di resistenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Ma vediamo i fatti: i due ventenni hanno fatto il pieno di alcool e droga per poi andare in un locale del centro dove hanno cominciato ad infastidire e provocare alcuni avventori, arrivando fino a rovesciare una bevanda addosso ad un giovane la cui reazione ha scatenato una violenta colluttazione.

I due provocatori, un 19enne nato a Milano e domiciliato a Santa Margherita e un 20enne venezuelano residente a Milano, sono stati rincorsi e malmenati con calci, pugni e spintoni dai giovani aggrediti che si sono poi dileguati.

Gli agenti del Commissariato Rapallo, intervenuti poco dopo, sono stati insultati con fare minaccioso dai due giovani che hanno tentato di fuggire. Prontamente bloccati dopo un breve inseguimento, sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato dove hanno mantenuto un atteggiamento violento colpendo con calci gli arredi, cercando addirittura di auto ledersi, motivo per cui è stato necessario l’intervento di un medico che ha disposto per entrambi il T.S.O. I due giovani sono stati denunciati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento