menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Basilicata impone quarantena a chi torna dal nord (anche dalla Liguria)

Un'ordinanza del governatore della Basilicata impone la quarantena a tutti i suoi cittadini che hanno soggiornato anche in Liguria. Toti: «Ordinanza eccessiva»

Tutti i cittadini che rientrano in Basilicata provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria - o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni - dovranno rimanere in quarantena presso il proprio domicilio per 14 giorni. È questo il contenuto di un'ordinanza emessa dal governatore della Basilicata, Vito Bardi, in tema di prevenzione dal coronavirus.

L'ordinanza ha suscitato già diverse polemiche ad esempio in Lombardia, anche perché qui non si tratta più di bloccare solo chi proviene dalla cosiddetta "zona rossa" dei focolai, ma tutti i cittadini della Basilicata che tornano dalle principali regioni del nord Italia. Già il presidente della Lombardia Attilio Fontana aveva replicato dicendo che era sbagliato generalizzare, bloccando il Paese.

Anche la Liguria - dove tra l'altro non sono ancora stati registrati casi - è compresa nell'ordinanza. Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti dice la sua: «Mi sembra che l'ordinanza della Basilicata che obbliga all'autodenuncia chi arriva dalla Liguria sia eccessiva, ma non entro nel merito del lavoro dei colleghi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento