Cep: salva la compagna che vuole uccidersi e resta ferito

L'uomo, 45 anni, si è gettato sulla donna per toglierle di mano il coltello con cui minacciava di togliersi la vita

Si è gettato sulla compagna per toglierle il coltello con cui minacciava di togliersi la vita, è riuscito a disarmarla ma è rimasto ferito a un braccio ed è stato costretto ad andare in ospedale.

Protagonista della vicenda, un 45enne residente al Cep, in via Novella, teatro del tentativo di suicidio della donna: 50 anni, già seguita dai servizi di igiene mentale, nella serata di mercoledì ha impugnato un coltello e se lo è rivolto contro. Il compagno è subito intervenuto per impedirle di farsi del male, ma nella colluttazione si è tagliato un polso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 che ha portato il 45enne all'ospedale Villa Scassi. Presenti anche i carabinieri della compagnia di Arenzano, cui è affidato il compito di verificare il racconto della coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

Torna su
GenovaToday è in caricamento