menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Dante, ubriaco picchia la moglie e fa cadere il figlio dal passeggino

Autore del gesto un uomo di 30 anni, denunciato per ubriachezza e violenza domestica dai poliziotti intervenuti per sedare la lite

Ha malmenato la moglie, insultandola e strattonandola, riuscendo anche fare cadere dal passeggino il figlio neonato: autore del gesto un uomo di 30 anni, denunciato ieri sera dalla polizia per ubriachezza.

Tutto è successo nella centralissima piazza Dante: tra marito e moglie, entrambi ubriachi, è scoppiato un litigio e una colluttazione durante la quale il bimbo di un mese è caduto sull’asfalto. Immediato l’intervento della polizia, che ha separato i due coniugi, e dei medici del 118, che hanno prestato le prime cure al piccolo, portato poi al Gaslini per accertamenti. 

Per l’uomo è scattata la denuncia per ubriachezza e per violenza domestica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento