rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Case dell'Acqua e risistemazione dei "bronzin", da Tursi l'ok alla mozione anti-plastica

Presentata prima in Municipio Centro Est (dove era stata bocciata) è arrivata in consiglio comunale, dove è stata invece promossa all'unanimità su iniziativa del gruppo Pd

Case dell’acqua sparse sul territorio del centro città per dare ai cittadini punti di prelievo pubblici dell’acqua potabile, e una risistemazione globale delle fontanelle - i “bronzin” - presenti in città: il consiglio comunale approva la mozione presentata dal Pd finalizzata a incentivare un approccio più green al consumo di acqua, promuovendo il risparmio idrico e una corretta cultura del consumo. 

Il passo successivo, nelle speranze dei promotori dell’iniziativa, sarà quello di firmare un’ordinanza comunale che vieti progressivamente la vendita di bottigliette d’acqua sotto il litro, come già accade ad Amburgo e San Francisco, per ridurre appunto il consumo di plastica e incentivare l’uso di contenitori riutilizzabili come le borracce.

La mozione è stata presentata martedì pomeriggio a Tursi dai consiglieri Lodi, Avvenente, Bernini Pandolfi, Terrible e Villa, ed è stata approvata all’unanimità: ribattezzata “Case dell’acqua - Acqua del sindaco”, prevede l’installazione di punti pubblici in cui sarà possibile approvvigionarsi di acqua portando con sé borracce e la sostituzione delle vecchie tubature di piombo delle fontanelle, a oggi 239 funzionanti in tutta la città contro le 1.200 che si registravano oltre un secolo fa. 

Il Comune di Genova aveva già adottato alcuni erogatori di acqua nella sede di Palazzo Tursi, e l’ispirazione arriva anche dall’Università di Genova, che ha voluto installare erogatori d’acqua e distribuire borracce agli studenti, e dal Porto Antico, dove sono state "bandite" le bottigliette di plastica in favore di distributori.

La proposta era già stata presentata anche durante il consiglio del Municipio Centro Est dai consiglieri del Pd Alberto Cattaneo, Lorenzo Romanenfo e Maria Luisa Belgrano, ma non era stata approvata. Dal passaggio in Comune, invece, è arrivato il via libera.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case dell'Acqua e risistemazione dei "bronzin", da Tursi l'ok alla mozione anti-plastica

GenovaToday è in caricamento