Malore fatale durante l'immersione, muore sub 60enne

L'uomo era in immersione sulla secca dell'Isuela, al largo di punta Chiappa, accompagnato da una scuola di diving: tutti inutili i soccorsi

Tragedia nel pomeriggio di mercoledì nelle acqua davanti a Punta Chiappa, a Camogli: un sub 60enne è morto dopo essersi sentito male durante un'immersione.

Stando alla prima ricostruzione l'uomo era in immersione sulla secca dell'Isuela, al largo di punta Chiappa, accompagnato da una scuola di diving. Sono stati proprio i compagni a dare l'allarme, e nel giro di poco tempo sul posto è intervenuta una motovedetta della Capitaneria di Porto, già in zona per vigilanza, e l'elicottero dei vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le manovre di rianimazione sono iniziate già nel trasporto in mare verso Camogli e sono proseguite anche a terra, ma dopo 50 lunghissimi minuti ai sanitari non è rimasto altro da fare che dichiarare il decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento