menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede il fratello bloccato da un carabiniere e insulta tutti

Due fratelli di Savignone sono stati denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale. Il più grande era appena stato fermato da un militare fuori servizio

A conclusione di accertamenti, il personale della stazione carabinieri di Ronco Scrivia ha denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale due fratelli di 22 e 17 anni, abitanti a Savignone.

Un militare della stazione di Ronco Scrivia, libero dal servizio, è intervenuto per sedare una lite tra due giovani a Busalla, riuscendo a fermare il solo 22enne, mentre l'altro si è dato alla fuga.

Nel mentre è sopraggiunto il 17enne, che, vedendo il fratello bloccato dal carabiniere, ha iniziato a proferire frasi ingiuriose, non solo all'indirizzo del militare, ma anche verso appartenenti della propria famiglia, contemporaneamente al fratello, rifiutandosi di fornire le proprie generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento