Verifica intensiva di Amt a Brignole, solo il 5% senza biglietto

Durante la precedente verifica intensiva, svolta sempre in viale Thaon di Revel, nel maggio scorso, era stata registrata un'evasione del 14,8%

Passeggeri virtuosi a Brignole dove, nella mattinata di giovedì 16 luglio, si è svolta la verifica intensiva di Amt. L'evasione registrata è stata del 5%, contro il 95% di controllati che viaggiava regolarmente. Un dato di evasione basso, di grande soddisfazione per l'azienda.

Dodici verificatori, supportati da due agenti della polizia locale, hanno controllato, dalle 7 alle 12, il capolinea di viale Thaon di Revel a servizio delle linee 14, 45, 84, 86, 87, 82, 356, 480 e 482. Complessivamente sono stati verificati 1.700 passeggeri e sono state riscontrate 86 situazioni irregolari. Trentadue degli 86 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando direttamente al verificatori l'oblazione di 41,50 euro.

Il tasso di evasione riscontrato questa mattina conforta l'azienda circa la propria strategia di contrasto all'evasione e sui rinnovati sforzi su questo tema nella ripresa post-covid. Questo emerge in particolar modo se si confronta il dato di oggi con il dato della precedente verifica intensiva, svolta sempre in viale Thaon di Revel, nel maggio scorso, quando era stata registrata un'evasione del 14,8%.

La presenza della polizia locale favorisce e facilita i controlli, in particolar modo in questo momento quelli relativi all'obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi pubblici, e consente una più efficace identificazione dei trasgressori e delle false dichiarazioni di identità. Le verifiche sui diversi mezzi proseguiranno nei prossimi giorni con la stessa intensità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento