menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni ai poliziotti, è evaso dai domiciliari

Il giovane, un 25enne di origini algerine, è stato arrestato dalla polizia. Un altro uomo è riuscito a dileguarsi

La  polizia di Stato di Genova ha arrestato un 25enne algerino per i reati di evasione e di violenza e minacce a pubblico ufficiale. Nel tardo pomeriggio di lunedì 5 aprile 2021 in via Reta a Bolzaneto  i poliziotti del commissariato Cornigliano hanno deciso di fermare due soggetti, che, alla vista della volante, si sono dati a precipitosa fuga.

Dopo un breve inseguimento, è stato raggiunto solo uno dei due uomini, che ha opposto una violenta resistenza al controllo, colpendo gli operatori con calci e pugni.

Dagli accertamenti successivi è emerso che il soggetto è pregiudicato per i reati di furto, rapina e resistenza a pubblico ufficiale, ha in atto la misura degli arresti domiciliari e si è allontanato dalla sua abitazione senza giustificato motivo in orari non consentiti. È stato inoltre sanzionato perché non indossava la mascherina.

Il magistrato ha fissato per questa mattina la direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento