Cronaca Bolzaneto / Via Cesare Pedrini

Cena con delitto a Bolzaneto, 41enne accoltellato e in fin di vita

Un 51enne di origini calabresi è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio, dopo aver accoltellato un conoscente al termine di una cena in casa in via Pedrini

Un quarantunenne di origini siciliane, già noto alle forze dell'ordine, è stato gravemente accoltellato poco dopo la mezzanotte in un appartamento in via Cesare Pedrini 50 a Bolzaneto. L'assalitore, arrestato dai carabinieri, è un uomo di origini calabresi di 51 anni.

Quest'ultimo è accusato di tentato omicidio. Il 41enne è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Villa Scassi dove nella notte è stato sottoposto a un intervento chirurgico e al momento si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata.

Secondo quanto ricostruito finora dai carabinieri, i due avrebbero cenato assieme, consumando anche diverse bevande alcoliche. Poi la lite, sfociata nell'episodio di sangue. L'appartamento, teatro dell'accoltellamento, è stato posto sotto sequestro. Proseguono le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cena con delitto a Bolzaneto, 41enne accoltellato e in fin di vita

GenovaToday è in caricamento