rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Cornigliano / Strada a Mare Guido Rossa

Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

Fine del presidio e forti ripercussioni sul traffico in via Guido Rossa in serata

Il blocco degli autotrasportatori si è lentamente sciolto con forti ripercussioni sul traffico. In particolare via Guido Rossa alle 19.30 di martedì 15 gennaio risultava totalmente paralizzata a causa dell'accumulo sulla corsia di destra di numerosi mezzi pesanti che attendevano di  entrare  in porto.

I camion posteggiati hanno ripreso la marcia creando inevitabilmente ingorghi e rallentamenti all'ingresso della Sopraelevata e sulla direttrice Guido Rossa, in lungomare Canepa e sul ponte di Cornigliano. Caos intensificato anche a causa di un incidente, avvenuto intorno alle 18.30 in lungomare Canepa, che ha coinvolto un'auto e un autoarticolato, fortunatamente senza feriti.

«La riunione sulle vertenze locali riguardo alla sicurezza in porto è iniziata alle 17 a palazzo San Giorgio - spiega Paolo Valbusa del direttivo regionale Cgil Liguria autotrasporto - il presidio è stato smontato poco prima delle 18 e la situazione sta pian piano tornando alla normalità, ma dopo 48 ore di sciopero i camion in entrata e in uscita dal porto hanno creato inevitabilmente problemi alla viabilità».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

GenovaToday è in caricamento